MAZARA, INTITOLATO A VITO MARCECA LO SPAZIO DINANZI LO STADIO COMUNALE TRA I DUE PONTI

????????????????????????????????????
????????????????????????????????????
????????????????????????????????????

Realizzò al Trasmazaro il “Cavallino Rosso” locale alla moda degli anni Cinquanta

“Intitoliamo oggi questo spazio  delimitato tra i due Ponti che attraversano il fiume Mazaro a Vito Marceca, imprenditore mazarese che negli anni Cinquanta ha contribuito alla crescita economica del territorio realizzando nella zona Trasmazaro il locale ‘Cavallino Rosso’ che è rimasto nella storia e nel cuore dei mazaresi. E’ un omaggio ad un nostro concittadino che si è distinto nella società e nel campo imprenditoriale ed è nel contempo un invito ai giovani ad avere il coraggio di imprendere  e di rischiare. Ringrazio il figlio di Vito Marceca, il nostro illustre concittadino e avvocato di fama nazionale Salvatore Marceca per le iniziative che intenderà intraprendere per favorire la cultura dell’impresa nella nostra Città”.

Lo ha detto il Sindaco di Mazara del Vallo on. Nicola Cristaldi, nel corso della cerimonia di intitolazione dello slargo ubicato tra i due ponti che collegano il centro cittadino con il Trasmazaro al compianto imprenditore mazarese Vito Marceca, fondatore del “Cavallino Rosso”, locale che negli anni Cinquanta era destinato ad eventi ed in cui hanno suonato i maggiori gruppi musicali nazionali e locali dell’epoca.

Alla cerimonia di scopertura della targa “Largo Vito Marceca – Imprenditore” hanno preso parte numerosi imprenditori del settore ricettivo e della ristorazione che hanno avuto modo di lavorare al fianco di Vito Marceca. Presente una nutrita rappresentanza istituzionale insieme al Sindaco Cristaldi, al Vice Sindaco Silvano Bonanno, all’Assessore comunale Vito Ballatore, al Presidente del Consiglio Comunale Vito Gancitano ed ai consiglieri Caruso, D’Annibale e Tumbiolo.

“Con emozione e gratitudine – ha detto l’avvocato Salvatore Marceca, figlio di Vito – ringrazio il Sindaco per avere voluto intitolare a mio padre questo spazio, con una splendida targa commemorativa. Voglio ricordare oltre all’uomo l’imprenditore Vito Marceca che ebbe il coraggio di investire nella realizzazione della sala eventi  ‘Cavallino Rosso’  in un luogo, il Trasmazaro, che all’epoca era quasi deserto. Per favorire la cultura dell’impresa in questa Città – ha annunciato Marceca – organizzeremo una tre giorni, nel mese di aprile, con la presenza di imprenditori, magistrati, avvocati e rappresentanti del mondo finanziario e dell’associazionismo, per parlare di economia e impresa, sia a carattere nazionale che locale. E’ un modo – ha concluso – per fare riscoprire ai nostri giovani il coraggio di imprendere”.

About The Author

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *